fbpx

Il Videomaker Professionista

corso vi
il videomaker professionista in azione

Chi è il videomaker professionista? Questa figura professionale spesso confusa con il filmmaker?

Di Videomakers ce ne sono di tutti i colori e le salse. Chi professionista chi meno.
In un articolo ho parlato delle due professioni : Filmmaker e Videomaker che spesso si sovrappongono e spesso si confondono.
Il videomaker assume in sé il ruolo del tuttofare del video: colui che riprende e monta. Si distingue in varie specializzazioni: matrimoni (i più richiesti), eventi e spettacoli, video musicali, video reportage, youtuber, dronisti, timelapser, ecc…

Il Videomaker per Matrimoni

Il videomaker per il “grande giorno” ha una grande responsabilità e perciò, come i fotografi per i matrimoni, è un rischio lavorare da soli.
Conosce tutti i momenti più importanti della giornata. Dai preparativi in casa della sposa e dello sposo, all’arrivo in chiesa con la cerimonia. Dallo scambio degli anelli al fatidico “lo voglio”…! (si dice ancora così?) . Proseguendo nei posti più suggestivi già decisi con gli sposi per finire poi nel ristorante.
Utilizza maggiormente ottiche variabili che gli permettono massima flessibilità e versatilità cercando di cambiarle il meno possibile. Quando un attimo è perso… è perso!
Il suo compito è quello di catturare i momenti catartici rimanendo invisibile o mantenendo una presenza discreta senza invadere nella cerimonia né nei festeggiamenti.

Il Videomaker per Eventi e Spettacoli

Lo possiamo paragonare per certi versi al videomaker per matrimoni, ma nel suo caso si muove di meno. Si perchè le locations sono prefissate e già studiate, gli permettono più stabilità e più sicurezza di ciò che accadrà. Quindi il videomaker per concerti e spettacoli dovrà seguire un cantante o una band sul palco, in un’area limitata, se non riprendere la gente, utilizzando ottiche luminose e gimbal per stabilizzare le riprese in movimento. Tutto e comunque in un’area circoscritta e programmata. Idem per il videomaker per manifestazioni che avrà lo scopo di riprendere e documentare.

Il Videomaker per Video Musicali

In questo caso il più delle volte vi è una storia o una serie di riprese già prestabilite. Il videomaker diventa un regista che un semplice operatore di macchina, perchè deve dirigere cantanti e artisti nello sviluppo del progetto video. Si affianca da una truccatrice e un assistente come minimo per la realizzazione di piccoli videoclip.

Lo Youtuber : un videomaker professionista?

E’ da considerarsi un videomaker a tutti gli effetti anche se il più delle volte riprende sé stesso. Infatti, di youtuber ve ne sono di diversi tipi e variano in base al contenuto e temi: i gamer (come favij,Cicciogamer), fashion blogger(mai sentito parlare di Chiara Ferragni?), i comici (iPantellas), i fumettisti (scottecs, cartoni morti). Negli ultimi anni su youtube si trovano poi molti personaggi di spicco nella psicologia, nel marketing e nella crescita personale. Tutti diventano a loro modo influencer, in grado di influenzare le scelte della gente e convincere a effettuare acquisti su particolari servizi o prodotti.
Per quanto apparentemente semplice sia, dato che i video sono di scarsa qualità, non è semplice guadagnare con i video su youtube.

Il Dronista

Più che videomaker è un supporto al videomaker professionista e di solito non si occupa solo di telecomandare un drone. Il dronista professionista, quindi se usa il drone per lavoro, è necessaria la patente che viene emessa da scuole ENAC o da enti certificati. Gli scopi del dronista sono molteplici, riprese aeree di impatto per cortometraggi e film, video per matrimoni ed eventi, videoclip musicali o semplici fotografie di aree industriali o di singole aziende. E’ una professione che è esplosa negli ultimi anni ma si è già stabilizzata.

Il Timelapser

E’ una categoria rara e specifica, ma occupa un ruolo davvero importante.
Si tratta di una professione in cui lo scopo è quello di creare dei video in cui il tempo è il protagonista. E’ una tecnica cinematografica dove la frequenza di cattura di ciascun fotogramma è nettamente inferiore a quella di riproduzione. In parole povere il videomaker si occupa di scattare delle foto ad un ambiente o oggetti ogni intervallo fisso di secondi. Mettendo insieme la serie di fotogrammi video ottiene un video velocizzato e di impatto.
E’ una vera e propria arte e per farlo davvero bene bisogna avere esperienza e conoscere tante problematiche come il flickering.
Oltre al timelapse vi è l’hyperlapse ossia un timelapse in movimento.

Cosa fa la differenza?

Il Videomaker professionista in buona sostanza è specializzato, non è detto che sia specializzato in più settori. Ogni giorno nascono nuove figure e con la tecnologia video a buon mercato il videomaker professionista è una figura molto volubile e flessibile.
Non è facile però diventare un videomaker di buon livello se non si conoscono le basi del filmmaking. Per questo ho realizzato un video corso adatto ai videomaker provetti e non che vogliono migliorare i loro video dalla realizzazione della storia, alla creazione di un team fino ad arrivare all’auto promozione attraverso i social. Non è un video corso come gli altri perchè è concepito più sul “come” che sul “cosa”, sull’essenza e l’arte che sulla tecnica.
La qualità di un video non è solo dovuta alla camera e alla lente utilizzata, ma alla nostra mente e alla capacità di realizzare storie e inquadrature e immagini che abbiano una forte impatto sulla gente. Questo fa il salto di qualità.