fbpx

La Produzione di Docuserie per Diventare Memorabili

produzione docuserie memorabili

Parto da un po’ distante e con una storia bizzarra, ma fidati che ne veniamo a capo. Alla fine di questo articolo capirai perchè la produzione di docuserie , di più video o di un possibile film può diventare uno strumento di promozione davvero potente e straordinario. Per essere memorabile.

Due tipi al bar:

“Sai sui social ho visto un video di un tizio che mangia un panino di 1 kg in meno di 10 minuti. Pazzesco!”.
“Dai! Come si chiama che lo cerco?”
“Boh, non mi ricordo…”

Questo è un esempio che potrebbe accadere a te e a milioni di persone nel mondo dopo aver visto video simili o di altra natura. Video visti di sfuggita, ricondivisi e poi persi in milioni di altri video senza lasciare traccia.

Impressionare non fa sempre rima con ricordare.

 

In particolar modo quando non si racconta e non si focalizza l’attenzione su un brand o in particolar modo su un messaggio autentico e veicolante.

Come essere memorabili?

E in poco tempo. Aggiungerei!
In questo mare intenso e infinito di contenuti il dilemma è distinguersi, ma distinguersi da chi?
Da chi fa il tuo stesso mestiere o da chi propone in generale un prodotto o servizio simile al tuo. Insomma i tuoi competitors! Forse concorrenti suona meglio… tanto per distinguersi dalla moda di usare termini inglesi.
E come? Indossando un foulard viola in tutti i video? Sni… il concetto chiave è quello di chiedersi: “ma cos’è che io sono oppure ho di diverso rispetto agli altri? Sono o no unico?” e poi “come lo mostro?”.
Se ho poco o nulla di diverso posso sempre inventarmi qualcosa. La creatività non è stata ancora abolita nel web.
Quindi, individuata la caratteristica che ti fa particolarmente speciale, non fai altro che mostrarla producendo contenuti, magari con la produzione di una docuserie, e mettendo però in evidenza questi prossimi punti.

Come comunicare per farsi ricordare

Mettiamo ad esempio che hai davanti a te un panino di 1 kg e lo devi far sparire in una gara, ma tu non sei nessuno e i più famosi mangiatori di panini del mondo ci hanno già provato fallendo. Tu invece no. Non fallirai. Hai 10 minuti. I più importanti 10 minuti della tua vita.
Lo fai perchè vuoi essere ricordato e, tutti, dopo aver visto cosa sei riuscito a fare lo devono ricordare. Quindi ti inventi un nome “John – L’annienta panini”. Lo fai perchè vuoi vincere il premio di 1000$ per donarlo ad una associazione di beneficienza sullo spreco alimentare (assurdo ma è così!). La tua non è una storia facile, ma è ricca di fallimenti e di sconfitte. Non sei riuscito a combinare nulla nella vita, hai pochi spiccioli in tasca, sei parte di una famiglia disadattata che non ti ha mai voluto bene, ma hai una grande abilità a consumare quintali di panini.
Sei un leone al di fuori, ma dentro sei tenero come un orsacchiotto e sensibile come un cagnolino.
E’ difficile non volerti bene John!
Ecco cosa hai raccontato, la tua identità:

  • Il nome del Brand : John – L’annienta panini
  • I tuoi Valori : beneficienza/altruismo
  • La tua Storia : in sintesi un buono a nulla, ma…
  • La Personalità : …buono!

La Docuserie… finalmente!

Immagina ora di raccontare attraverso una serie di piccoli filmati la tua storia con lunghi flashback alternando i vari momenti della gara dei 10 minuti (il momento presente).
Produrre una docuserie che da valore alla tua sfida e ti identifica non solo per un mangiatore di panini, ma per una persona che non ha mai mollato e lo fa per una causa speciale.
So chi sei, cosa hai fatto, come lo hai fatto e perchè. So il tuo nome.
L’annienta panini.
Ora sei memorabile. John.

Il Trailer

Ok, ma come facciamo vedere una docuserie di video di 5, 10 o 20 minuti ciascuno ad un pubblico?
Attraverso la realizzazione di un trailer della docuserie di pochi minuti che si concentri sulla tua specialità mantenendo però viva la tua identità.
Il trailer (o in genere il video promozionale) è un modo di attrarre un pubblico occasionale e trasformarlo in un pubblico abituale attraverso la successiva realizzazione di contenuti.

Questa tecnica si applica benissimo semplicemente su una pagina Facebook o sul social network più adatto per poi attivare le tecniche di conversione (pubblico → cliente).

In altri casi, più audaci, la docuserie che può essere distribuita nelle piattaforme più famose (come Netflix, Amazon Prime Video, ecc…).

The End

Eccoci arrivati alla fine e ora spero tu abbia compreso il significato e il messaggio di questo articolo.
Ora sai che creare contenuti per attrarre è una cosa, ma saper creare contenuti per creare relazioni ci vuole tempo e i 4 punti che ti ho prima elencato. Attraverso la produzione di docuserie o una serie di video per farti semplicemente conoscere creerai un legame più profondo di un semplice video attraente ma non memorabile.
Ora immagina la scena dei due tipi al bar dopo aver visto i video di John.

“Conosci John, l’annienta panini? ”.
“Quel tizio che mangia panini da 1 kg in meno di 10 minuti!?”
“Hai visto la docuserie anche tu?… Pazzesco!!!”

Sono Samuele Schiavo.

Scrivo e produco video, documentari, docuserie per privati e aziende.

Se ti interessa saperne di più contattami compilando il modulo qui sotto. 🙂

    Chiama il +39 334.8795901 o compila il modulo per un preventivo o una consulenza gratuita!


    *Il tuo nome

    *Il tuo numero di telefono

    *La tua Email

    Tipo di Contatto

    Budget (facoltativo)

    Il tuo Messaggio
    nel caso di una richiesta di preventivo inserire informazioni dettagliate

    "Ai sensi dell'articolo 13 del Decreto Legislativo n.196/2003, la informiamo che il trattamento dei dati personali ha come scopo quello di procedere all’esecuzione di quanto richiesto. I dati personali saranno da noi trattati per finalita’ connesse alla gestione dei rapporti con il compilante.E’ fatto salvo il diritto del compilante di esercitare i diritti inseriti nel GDPR." privacy policy.